spiaggia-trincomalee-sri-lankaAvete mai pensato di osservare le balene stando comodamente seduti in spiaggia? Eppure è quanto può succedere a Trincomalee, sulla costa orientale dello Sri Lanka.

Questo luogo, ormai conosciuto in tutto il mondo, ha la singolare caratteristica di essere allo stesso tempo meta turistica, per le belle spiagge incontaminate, ma anche quinto porto naturale più grande del mondo. Le spiagge sono perfette nel periodo che va da maggio ad ottobre (momento ottimo per il vostro viaggio in Sri Lanka), quando i monsoni danno tregua all’isola e questo è anche il momento per praticare il whale watching. Sia che si resti sulla sabbia, sia che si solchi (a debita distanza) l’acqua cristallina, è possibile osservare questi straordinari cetacei nel loro ambiente naturale, insieme a branchi di eleganti delfini che giocano e pescano quasi a ridosso della riva. Sulla spiaggia di Trincomalee potrete vedere anche i pescatori locali all’opera, con le loro piccole barche coloratissime.

L’intero litorale, che è lungo ben 53 km, offre tante bellezze non solo strettamente legate alla spiaggia: a pochi minuti dalla costa è possibile scoprire Pigeon Island: un luogo magico, un Parco nazionale che deve il suo nome ad una colonia di piccioni. Ci sono centinaia di specie di pesci e stupende barriere coralline da osservare facendo snorkeling. Nell’acqua cristallina è possibile distinguere alla perfezione i colori dei pesci iridescenti che popolano queste coste.balene-spiaggia-trincomalee

A poca distanza da qui ci sono altre meraviglie da visitare. Prima fra tutte il tempio indù Koneswaram, costruito su quello che viene chiamato il “salto degli amanti”: uno strapiombo di 130 metri di roccia prima di arrivare a toccare l’Oceano. Realizzato per la prima volta nel 200 a.c. fu purtroppo distrutto dai coloni portoghesi nel 1600. Quello che può essere visitato ora, con le sue imponenti statue d’oro e le pareti coloratissime, è la versione restaurata realizzata nel 1963.

Gli altri luoghi di Trincomalee che potrete scoprire una volta che sarete stanchi di prendere il sole in spiaggia, sono senza dubbio il Fort Frederik, ma anche il Tempio induista Kali Kovil: imponente e decorato in maniera minuziosa, è uno dei luoghi prediletti dai pellegrini.

Se invece desiderate fare spese, le vie di Trincomalee sono ricche di negozi di stoffe coloratissime e splendenti e di sari già confezionati nelle loro smaglianti nuance.

Dopo una giornata alla scoperta delle bellezze locali, si può decidere di tornare sulla vellutata spiaggia di Trincomalee e scegliere uno dei tanti locali che si affacciano sull’Oceano per gustare gli speziati piatti cingalesi, cullati dal delicato rumore delle onde.

Articoli correlati:

  • Quando si tratta di attrarre visitatori che vogliono acquistare abitazioni per le vacanze oppure per la propria vita e tempo libero tra gli acquirenti internazionali spicca l’interesse continuo per la Liguria. E’ facile capire perché le persone nel mondo la de …

  • Pensate a una località in cui si possono coniugare spiagge, mare, sole e sport acquatici. Capo Mannu, nella costa ovest della Sardegna, in provincia di Oristano, è ciò che potrebbe fare a caso vostro. E’ ideale per gli amanti del surf, windsurf e kite in quant …

  • La Sardegna è tra i posti da non perdere assolutamente durante la vostra vacanza in Italia. Un’isola meravigliosa il cui mare cristallino incontra spiagge di sabbia finissima, meta, ogni anno, del turismo balneare più esigente. La Sardegna è un luogo in cui co …

  • Finalmente quest’anno avete deciso di trascorre le vacanze a Marsa Alam, località del Mar Rosso diventata negli ultimi anni una delle mete più gettonate dai turisti di tutto il mondo. Se non siete mai stati in Egitto, di certo vi sarà utile una breve guida su …

  • Adatta per le vacanze estive, per le famiglie come per i viaggiatori più avventurosi, ma anche per soggiorni fuori stagione, ecco l’Isola d’Elba: acqua cristallina, macchia mediterranea e insenature attraenti non mancano. Il Felciaio, nel Golfo Stella, vale da …

VN:F [1.9.13_1145]

Valuta questo articolo. Quanto ti e' piaciuto, oppure quanto lo ritieni utile ed interessante?

Clicca sulla stella qui sotto in corrispondenza della quale fornirai il tuo voto (il minimo e' 1 ed il massimo e' 10)
Rating: 9.0/10 (1 vote cast)
Relax, cultura e natura: in una parola Trincomalee – Sri Lanka, 9.0 out of 10 based on 1 rating