Dal titolo potrebbe sembrare una gara contro il tempo, ma Firenze, la bella Firenze, può essere anche scoperta e visitata nell’arco temporale di una giornata. E’ chiaro che in un giorno non ci sarà troppo tempo utile per tanti approfondimenti, ma almeno i giri di lancette saranno sufficienti per ammirare i più bei luoghi del capoluogo della Toscana.

 

Visitare Firenze in un giorno

 

Osservando la geografia di Firenze appare subito evidente che i luoghi turistici fiorentini più importanti e visitati sono tutti compresi nella distanza di una passeggiata di un’oretta. Conoscendo questo dato e studiato un buon itinerario sarà quindi possibile vedere, senza nemmeno tanta fretta, le opere e i posti che hanno reso questa città toscana così celebre nel mondo.

E’ chiaro che se uno va a Firenze una capatina in Piazza del Duomo ce la farà sicuramente e proprio partendo da Piazza del Duomo è poi possibile recarsi in una decina di minuti in Piazza della Signoria e quindi presso gli Uffizi. Giunti in Piazza della Signoria è possibile continuare a visitare Firenze in un giorno recandosi presso il vicinissimo Ponte Vecchio attraversato il quale continueremo a passeggiare per circa 10 minuti in direzione di Palazzo Pitti e dei Giardini di Boboli.

Fatto dietrofront e tornati in zona Ponte Vecchio basterà percorrere, magari con un buon gelato in mano, il Lungarno Torrigiani, attraversare Ponte delle Grazie e attraverso Via dei Benci arrivare in Piazza Santa Croce. Arrivati in Piazza Santa Croce molti “luoghi clou” di Firenze saranno già stati visti ma andando in direzione della Stazione Santa Maria Novella sarà possibile vedere anche l’Abbazia di Santa Trinita e altri edifici storici e religiosi di eccellente valore storico e architettonico.

Per quanto maestosa e affascinante Firenze è quindi una città decisamente a portata d’uomo e, come una bella dama attraente ma non snob, si lascia avvicinare e scoprire con molta facilità da tutti coloro che scelgono di visitarla per ferie, weekend, vacanze o anche per una sola giornata.

Articoli correlati:

  • Firenze: la città dell’arte, della cultura, di paesaggi meravigliosi che invitano al relax e al benessere. Il centro storico è patrimonio dell’umanità Unesco ed ospita alcune delle opere d’architettura più importanti del mondo tra cui il Duomo di Santa Maria d …

  • cosa vedere a siena

    La Toscana è una regione ricca di bellezze e tra queste è certamente da annoverare la città di Siena. Celebre in tutto il mondo per il suo Palio, Siena è ricca di luoghi da scoprire, angoli suggestivi e pieni di storia che vale certamente la pena di visitare. …

  • La magnifica città di Firenze è considerata la culla del Rinascimento. Fu proprio nell’attuale capoluogo della regione Toscana, infatti, che a partire dal XV secolo personalità del livello di Leonardo Da Vinci, Michelangelo, Raffaello, Botticelli, Machiavelli, …

  • Queste vacanze natalizie non sono state opportunamente il massimo del riposo, in quanto abbiamo avuto la sciagura che siano capitate tutte durante i week end e di conseguenza non hanno aggiunto giorni di riposo alle nostre settimane lavorative. Per caso però a …

  • Città d’arte straordinarie, luoghi che testimoniano i fasti del Rinascimento e della nascita della cultura moderna, ma anche paesaggi incantevoli caratterizzati da dolci colline, percorsi nella natura e nei sapori, nei profumi del vino e del miele. Parliamo ov …

VN:F [1.9.13_1145]

Valuta questo articolo. Quanto ti e' piaciuto, oppure quanto lo ritieni utile ed interessante?

Clicca sulla stella qui sotto in corrispondenza della quale fornirai il tuo voto (il minimo e' 1 ed il massimo e' 10)
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
Come visitare Firenze in un giorno, 10.0 out of 10 based on 1 rating