Picture credits https://www.flickr.com/photos/olgaos/
In Polonia fin dal XVI secolo, durante la notte tra il 29 ed il 30 Novembre si festeggia S.Andrea,patrono delle spose e delle ragazze in età da marito.
Questa festa,riscontrabile anche in Grecia,Germania e in molti altri paesi centro-europei, è legata ad antiche pratiche esoteriche e divinatorie.
La tradizione vuole che questo momento dell’anno, a cavallo tra l’autunno e l’inverno e antecedente all’Avvento, sia particolarmente propizio per la predizione del futuro.
In onore di tale festività vengono eseguiti dei rituali magici che durano tutta la notte, qui vi riportiamo i più famosi che un tempo erano riservati alle donne nubili.
Oggi invece, in ogni locale della città, tutti possono parteciparvi nella settimana che precede il giorno di S.Andrea .
-Colata di cera,
Facendo colare della cera calda attraverso il foro di una chiave all’interno di un recipiente pieno d’acqua fredda, è possibile ottenere delle forme che esposte alla luce produrranno un’ombra particolare. La stessa verrà poi interpretata per svelare cosa ci riserva il futuro.

-Il lancio della scarpa,
Quest’usanza consiste nel lanciare dietro la propria schiena,in prossimità della porta di casa, la scarpa sinistra: se questa punterà verso l’interno dell’abitazione la ragazza che l’avrà lanciata rimarrà nubile, se invece punterà verso la porta sarà prossima al matrimonio.

– Le tre tazze,
Un oggetto tra questi verrà nascosto sotto ogni tazza: un rosario, una foglia di alloro e un anello. Dopo aver scambiato di posto le tazze, la ragazza dovrà scegliere una delle tre per scoprire cosa le accadrà in un futuro prossimo.
1 Rosario- Prenderà i voti
2 Foglia di alloro- nubilato
3 Anello- matrimonio in vista

-Lo sconosciuto,
La sera uscendo di casa si dovrà chiedere il nome al primo ragazzo che si incontrerà per strada, quello sarà lo stesso del futuro marito.

-Sogni d’oro,
Su tredici piccoli biglietti bisognerà scrivere i propri sogni, preferibilmente con una penna resistente all’acqua, dopodiché si metteranno in un recipiente i bigliettini e si verserà dell’acqua all’interno dello stesso. Il primo bigliettino che verrà a galla rivelerà quale sogno si avvererà per primo.

Un tempo esisteva anche una variante della festa, chiamata Katarzynki, dedicata ai ragazzi e celebrata tra la notte del 24/25 novembre; purtroppo con gli anni questa tradizione scomparve.
Tutte le divinazioni dell’Andrzejki un tempo venivano considerate fonte di verità, oggi quasi nessuno crede più che si possa predire così il futuro ma queste tradizioni vengono perpetuate per ricordare le antiche usanze, magari sorseggiando un cocktail con amici.
Siete curiosi di partecipare ad una di queste feste? E allora prenotate un appartamento tramite il portale porterfree.com e scoprite cosa vi rivelerà il futuro.

Articoli correlati:

  • Dal 3 ottobre, tutti i lunedì alle 12.00, il team scientifico di Class Meteo si incontrerà su Class TV MSNBC con il Consiglio Nazionale delle Ricerche. Perché la scienza deve essere alla portata di tutti! Il pubblico sarà coinvolto da casa nelle discussioni su …

  • Napoli è una città dalle innumerevoli possibilità e dai mille volti, dove tantissime incoerenze ci invogliano ad amarla e ad odiarla allo stesso tempo. Tuttavia è interessante per chi ci vive guardarla attraverso gli occhi di un turista che rimane estasiato da …

  • In tutta Italia la messa della Domenica delle Palme è una messa davvero molto particolare in cui tutti i credenti portano in chiesa dei ramoscelli di ulivo da far benedire e da esporre poi nella propria abitazione con la speranza che quella benedizione possa a …

  • Al via l’edizione 2013 della Giostra del Saracino di Arezzo, detta anche Giostra di San Donato in onore del patrono della città, con due edizioni all’anno,giugno e settembre. Quella di Giugno assume un fascino sempre diverso, perchè tenuta in notturna: 4 rioni …

  • Itinerario da seguire rigorosamente a piedi Avete deciso di trascorrere un weekend a Lecce ma non avete idea di cosa visitare? In questa rubrica vi consiglieremo diversi itinerari che potrete seguire per scoprire le bellezze conosciute e meno conosciute della …

VN:F [1.9.13_1145]

Valuta questo articolo. Quanto ti e' piaciuto, oppure quanto lo ritieni utile ed interessante?

Clicca sulla stella qui sotto in corrispondenza della quale fornirai il tuo voto (il minimo e' 1 ed il massimo e' 10)
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
Andrzejki: in Polonia si festeggia il patrono delle spose, 10.0 out of 10 based on 1 rating